MANGANBETTER

CONCIME CE - CHELATO DI MANGANESE (EDTA)

Confezione:
Kg 2

Formulazione:
Polvere solubile

Caratteristiche tecniche:

Manganbetter è un concime in polvere a base di manganese velocemente assimilato dalle foglie e dalle radici delle piante. Il manganese è un mi­cro­e­lemento che interviene nella ossidoriduzione, nella respirazione, nella fotosintesi clorofilliana e nella formazione della vitamina C, inoltre è molto im­por­tante anche nella sintesi degli aminoacidi e dei peptidi.


Composizione

*Manganese (Mn) solubile in acqua 13%
*Manganese (Mn) chelato con EDTA 12,6%



Fertirrigazione:
Manganbetter si distribuisce sciogliendolo nell’acqua di irrigazione alla dose di 10-15 kg per ettaro in relazione alle esigenze della coltura.

DOSI E MODALITA' D'IMPIEGO
 

Concimazione fogliare

  Dose per hl di acqua

Dose per ettaro

Frutteti, vite e actinidia

 
g 80-100


g 1000


Agrumi e olivo

 
g 100-120


g 1200


Orticole e fragola

 
g 50-80


g 600-700


Floricole

 
g 40-60


g 400-500


Vivai e tappeti erbosi


g 60-80


g 800


Colture industriali
foraggere e cereali

-


kg 0,5-1

Sulle altre colture la dose di Manganbetter è variabile da 50 a 100 grammi per hl di acqua, in relazione alle esigenze della coltura.

Manganbetter va somministrato alle piante quando si notano i sintomi evidenti della carenza di manganese. Manganbetter si distribuisce sciogliendolo nell’acqua alla dose prescritta intervenendo 2-4 volte ad intervallo di 10-15 giorni in relazione alle esigenze della coltura.

AVVERTENZE:
in ambiente protetto (in serra) la dose di Manganbetter non deve superare i 50 g/hl di acqua. Si consiglia di eseguire gli interventi fogliari nelle ore più fresche della giornata.
Manganbetter utilizzato su alcune varietà sensibili di melo, pero e pesco, nella fase di ingrossamento frutto (periodo: fino a 60 giorni dopo la fioritura in relazione alle varietà che si devono trattare) in concomitanza di agenti esterni o fattori climatici, può provocare “rugginosità” sui frutti. Quindi nel periodo sopra menzionato, sulle varietà più sensibili, sono sconsigliati interventi fogliari con Manganbetter. In caso di carenza ben determinata si consigliano interventi con Manganbetter al terreno (con fertirrigazione o utilizzando l’assolcatore).

COMPATIBILITÀ:
Manganbetter è miscibile alla dose di impiego con i prodotti Tiller e con gli antiparassitari in genere, ad eccezione di: olio bianco e dodine (è necessario comunque, in ogni caso, eseguire sempre un test di prova prima dell’utilizzo).