Aglio Tiller

FORMULATO A BASE DI ESTRATTO GLICOLICO DI ALLIUM SATIVUM

Confezione:
Kg 1 - 5- 25

Formulazione:
Liquido

AGLIO TILLER distribuito in fertirrigazione o in applicazione fogliare sulle piante, esercita un’azione tonificante ed equilibrante sulle piante stesse, infatti, dopo alcuni trattamenti, si notano piante più forti e con uno stato di benessere generale. Inoltre, trattamenti ripetuti con AGLIO TILLER sul terreno tramite manichetta ed in presenza di pacciamatura che copre il terreno stesso, tengono lontani in modo naturale,  topi e talpe. Trattamenti eseguiti con AGLIO TILLER nei giardini o nelle aie rurali allontanano pulci, zecche e zanzare.
L’azione principale di AGLIO TILLER è determinata dall’Allicina presente nel formulato ad elevate concentrazioni. Infatti, il metodo di lavorazione di AGLIO TILLER, studiato ed elaborato per molti anni, ha permesso alla nostra Società di mettere a punto un formulato dalle elevate prestazioni agronomiche.

AGLIO TILLER è un formulato a base di estratto
glicolico di Allium Sativum


DOSI E MODALITA' D'IMPIEGO 

Applicazione fogliare
(come tonificante e sinergizzante)


Dose per hl di acqua


Dose per ettaro


  Pero, actinidia, melo, pesco, susino, albicocco, ciliegio, vite, agrumi e olivo
Eseguire 3 interventi durante il ciclo vegetativo, iniziando dopo la fioritura e ripetendo ogni 15/20 giorni.

 
g 200-250

 
kg 2

 
Anguria, melone, fragola e zucca
Eseguire 2-5 interventi, iniziando dopo la fioritura e ripetendo ogni 8-12 giorni


 g 150-200


kg 1,5

 
Pomodoro, peperone, cetriolo, melanzana,
insalata, radicchio, indivia, valeriana,
rucola ed insalatine da taglio
Eseguire 2-5 interventi, iniziando dopo il trapianto e ripetendo ogni 8-12 giorni

 
g 150-200

 
kg 1,5


Vivai ornamentali e vivai frutticoli
Eseguire 3-6 interventi durante il ciclo vegetativo a distanza di 15-20 giorni l’uno dall’altro

 
g 200-250


 kg 2


Sulle altre colture non menzionate
Eseguire 2-5 interventi durante il ciclo colturale ad intervalli di 10-12 giorni l’uno dall’altro.

 
g 150-200


 kg 1,5-2

 

APPLICAZIONE RADICALE PER ALLONTANARE TOPI E TALPE

- Su ortaggi da foglia, ortaggi da frutto e vivai frutticoli, distribuire AGLIO TILLER in fertirrigazione come segue:
Ai Primi di Marzo eseguire un primo trattamento impiegando AGLIO TILLER alla dose di Kg 2 per ettaro, ripetere l’intervento ogni 15-20 giorni durante tutto il ciclo colturale.

- In Frutticoltura e viticoltura distribuire AGLIO TILLER in fertirrigazione come segue:
1) Fine Marzo: Kg 3-4 per ettaro;
2) Fine Maggio: Kg 2-3 per ettaro;
3) Metà Luglio: Kg 2 per ettaro;
4) Fine Agosto: Kg 2 per ettaro.


Dosi di impiego per allontanare pulci, zecche e zanzare dai giardini, dai cortili e dalle aie rurali


Preparare una soluzione di AGLIO TILLER alla dose di gr 40-50 con 10 litri di acqua. Con tale soluzione bagnare, nebulizzando uniformemente, le zone infette e bagnare tutto il perimetro circostante, comprese eventuali siepi di confine. Ripetere il trattamento ogni 20/30 giorni, iniziando ai primi di Aprile fino ai primi di Ottobre.

AVVERTENZE: I fattori limitanti per l’azione di AGLIO TILLER sono la pioggia ed eventuali irrigazioni, infatti, in assenza di umidità l’azione repellente di AGLIO TILLER persiste per 20-30 giorni, mentre in caso di precipitazioni ed annaffiature la sua durata diminuisce di 7-8 giorni. In tali casi si consiglia di intervenire prima dei tempi consigliati.

 

COMPATIBILITÀ: AGLIO TILLER è miscibile alla dose di impiego con i prodotti Tiller e con gli antiparassitari in genere ad eccezione di: olio bianco, dodine, prodotti rameici e Fosetyl Alluminium (è necessario comunque, in ogni caso, eseguire sempre un test di prova prima dell’utilizzo).